Para una historia de la administración italiana. Del estado liberal al estado fascista // A brief history of the italian administration. from the liberal state to the fascist state

Ferdinando Mazzarella

Resumen


Resumen: Los orígenes de la administración italiana remiten a un momento anterior a la unificación política de Italia. Su historia se desarrolla a lo largo de un itinerario caracterizado por modificaciones graduales. En correspondencia con las transformaciones económicas, los cambios sociales y las orientaciones políticas, la administración italiana, entre el siglo XIX y el siglo XX, interpretó diferentes papeles, conforme a la evolución del equilibrio constitucional. Instrumento unas veces de acción política, otras de mediación social o de dirección economíca, en cada caso ella misma rediseñó su estructura y redefinió su papel, conforme, por un lado, a los pasajes constitucionales que condujeron a Italia desde el Estado liberal al Estato fascista y, por otro, a una línea de continuidad técnica que generó a veces evidentes paradojas.

Palabras clave: Unificación administrativa, Constitucionalismo liberal, Estado de derecho, Injerencia social, Administraciones paralelas, Estado fascista, Corporativismo.

 


Referencias


AIMO, P., La giustizia nell’amministrazione dall’Ottocento a oggi, Roma-Bari (Laterza), 2000.

AIMO, P., Stato e poteri locali in Italia 1848-1995, Roma (Carocci), 1998.

ALLEGRETTI, U., Profilo di storia costituzionale italiana. Individualismo e assolutismo nello stato liberale, Bolonia (Il Mulino), 1989.

AQUARONE, A., L’organizzazione dello Stato totalitario, 2 vol., Turín (Einaudi), 1978.

AQUARONE, A. e VERNASSA, M. (ed.), Il regime fascista, Bolonia (Il Mulino), 1974.

ASTUTI, G., L’unificazione amministrativa del Regno d’Italia, Nápoles (Morano), 1966.

ASTUTO, G., L’amministrazione italiana. Dal centralismo napoleonico al federalismo amministrativo, Roma (Carocci), 2009.

CALANDRA, P., Storia dell’amministrazione pubblica in Italia, Bolonia (Il Mulino), 1983.

CASSESE, S., Lo Stato fascista, Bolonia (Il Mulino), 2010.

CASSESE, S., Il diritto amministrativo: storia e prospettive, Milán (Giuffrè), 2010.

CIANFEROTTI, G., Storia della letteratura amministrativistica italiana, vol. I, Dall’Unità alla fine dell’Ottocento. Autonomie locali amministrazione e costituzione, Milán (Giuffrè), 1998.

COSTA, P., Lo Stato immaginario. Metafore e paradigmi nella cultura giuridica italiana fra Ottocento e Novecento, Milán (Giuffrè), 1986.

FIORAVANTI, M., La scienza del diritto pubblico. Dottrine dello Stato e della costituzione tra Otto e Novecento, 2 vol., Milán (Giuffrè), 2001.

FIORAVANTI, M., Stato e costituzione. Materiali per una storia delle dottrine costituzionali, Turín (Giappichelli), 1993.

FIORAVANTI, M., «Costituzione, amministrazione e trasformazioni dello Stato», en SCHIAVONE, A. (ed.), Stato e cultura giuridica in Italia dall’Unità alla Repubblica, Roma-Bari (Laterza), 1990, pp. 3-87.

FIORAVANTI, M., «Stato (storia)», en Enciclopedia del diritto, vol. XLIII, Milán (Giuffrè), 1990, pp. 708-758.

GAGLIARDI, A., Il corporativismo fascista, Roma-Bari (Laterza), 2010.

GHISALBERTI, C., Storia costituzionale d’Italia. 1848-1948, 15.ª, ed., Roma-Bari (Laterza), 1996.

GIANNINI, M.S., «Profili storici della scienza del diritto amministrativo», Quaderni fiorentini per la storia del pensiero giuridico, núm. 2, 1973, pp. 179-274.

GOZZI, G., Modelli politici e questione sociale in Italia e in Germania fra Otto e Novecento, Bolonia (Il Mulino), 1988.

GROSSI, P., «“Lo Stato moderno e la sua crisi” (a cento anni dalla prolusione pisana di Santi Romano)», Rivista trimestrale di diritto pubblico, 2011, pp. 1-22.

MANGONI, L., «La crisi dello Stato liberale e i giuristi italiani», Studi Storici, 1982, núm. 1, pp. 75-100.

MANNORI, L. e SORDI, B., «Giustizia e amministrazione», en Lo Stato moderno in Europa. Istituzioni e diritto, Roma-Bari (Laterza), 2002, pp. 59-101.

MANNORI, L. e SORDI, B., Storia del diritto amministrativo, Roma-Bari (Laterza), 2001.

MARTUCCI, R., Storia costituzionale italiana. Dallo Statuto Albertino alla Repubblica (1848-2001), Roma (Carocci), 2002.

MAZZACANE, A. (ed.), I giuristi e la crisi dello Stato liberale fra Otto e Novecento, Nápoles (Liguori), 1986.

MAZZARELLA, F., «Vittorio Emanuele Orlando. Il giurista, l’avvocato, lo statista», de próxima publicación en «Le Carte e la Storia», 2018, núm. 1.

MAZZARELLA, F., «Una crisi annunciata. Aporie e incrinature dello Stato liberale di diritto», Quaderni fiorentini per la storia del pensiero giuridico moderno, núm. 41, 2012, pp. 329-397.

MAZZARELLA, F., «Verso lo stato costituzionale di diritto», en VIOLA, F. (ed.), Lo stato costituzionale di diritto e le insidie del pluralismo, Bolonia (Il Mulino), 2012, pp. 27-49.

MAZZARELLA, F., «La semplicità immaginaria. Apogeo e crisi dello Stato liberale di diritto», en Ars interpretandi. Annuario di ermeneutica giuridica, núm. 16, 2011, pp. 57-79.

MAZZARELLA, F., «Vittorio Emanuele Orlando. Un giurista al servizio dell’Italia», Mediterranea. Ricerche storiche, núm. 23, dicembre 2011, pp. 577-582.

MELIS, G., Fare lo Stato per fare gli italiani. Ricerche di storia delle istituzioni dell’Italia unita, Bolonia (Il Mulino), 2014.

MELIS, G., «La costruzione di una burocrazia unitaria», en L’unificazione istituzionale e amministrativa dell’Italia. Convegni del 150° dell’Unità d’Italia, Bolonia (Bolonia University Press), 2010, pp. 79-92.

MELIS, G., «La storia del diritto amministrativo», en Trattato di diritto amministrativo, tomo I, 2.ª, ed., Milán (Giuffrè), 2003, pp. 95-171.

MELIS, G., Storia dell’amministrazione italiana (1861-1993), Bolonia (Il Mulino), 1996.

MELIS, G., «La burocrazia», en DEL BOCA, A., LEGNANI, M. E ROSSI, M.G. (a cura di), Il regime fascista. Storia e storiografia, Roma-Bari (Laterza), 1995, pp. 244-276.

MELIS, G., «Amministrazioni speciali e Mezzogiorno nell’esperienza dello Stato liberale», Studi Storici, núm. 34, 1993, pp. 463-527.

MELIS, G., «Fascismo (ordinamento costituzionale)», en Digesto, Discipline Pubblicistiche, vol. VI, Turín (Utet), 1991, pp. 259-273.

MELIS, G., Due modelli di amministrazione tra liberalismo e fascismo. Burocrazie tradizionali e nuovi apparati, Roma (Ministero per i beni culturali e ambientali), 1988.

MELIS, G., Amministrazione nuova e burocrazie tradizionali nell’Italia giolittiana e fascista, Sácer (Gallizzi), 1984.

MOZZARELLI, C. e NESPOR, S., Giuristi e scienze sociali nell’Italia liberale. Il dibattito sulla scienza dell’amministrazione e l’organizzazione dello stato, Venecia (Marsilio), 1981.

ORNAGHI, L., Stato e corporazione. Storia di una dottrina nella crisi del sistema politico contemporaneo, Milán (Giuffrè), 1984.

PALADIN, L., «Fascismo (Diritto costituzionale)», en Enciclopedia del diritto, vol. XVI, Milán (Giuffrè), 1967, pp. 887-902.

ROMANELLI, R. (a cura di), Storia dello Stato italiano dall’Unità a oggi, Roma (Donzelli), 1995.

ROMANELLI, R., Il comando impossibile. Stato e società nell’Italia liberale, Bolonia (Il Mulino), 1988.

RUFFILLI, R., «Problemi dell’organizzazione amministrativa nell’Italia liberale», en Quaderni storici, 6, 1971, 18/3, pp. 699-730, luego en ID., Istituzioni Società Stato, vol. I, Il ruolo delle istituzioni amministrative nella formazione dello Stato in Italia, Bolonia (Il Mulino), 1989, pp. 365-395.

SANDULLI, A., Costruire lo Stato. La scienza del diritto amministrativo in Italia (1800-1945), Milán (Giuffrè), 2009.

SORDI, B., «Dall’attività sociale ai pubblici servizi: alle radici ottocentesche dello Stato sociale», Quaderni fiorentini per la storia del pensiero giuridico moderno, núm. 46, 2017, Giuristi e Stato sociale, tomo I, pp. 175-198.

SORDI, B., «Corporativismo e dottrina dello Stato in Italia. Incidenze costituzionali e amministrative», en MAZZACANE, A., SOMMA, A., STOLLEIS, M. (herausgegeben von), Korporativismus in den südeuropäischen Diktaturen, Frankfurt am Main (Klostermann), 2005, pp. 129-146.

SORDI, B., Giustizia e amministrazione nell’Italia liberale. La formazione della nozione di interesse legittimo, Milán (Giuffrè), 1985.

SPATTINI, G.C., «Corporativismo e diritto amministrativo», Diritto amministrativo, núm. 4, 2010, pp. 1021-1062.

STOLZI, I., L’ordine corporativo. Poteri organizzati e organizzazione del potere nella riflessione giuridica dell’Italia fascista, Milán (Giuffrè), 2007.

TESSITORE, F., Crisi e trasformazioni dello Stato. Ricerche sul pensiero giuspubblicistico italiano tra Otto e Novecento, Nápoles (Morano), 1963.

TOSATTI, G., Storia del Ministero dell’Interno. Dall’Unità alla regionalizzazione, Bolonia (Il Mulino), 2009.

ZANNI ROSIELLO, I. (a cura di), Gli apparati statali dall’Unità al fascismo, Bolonia (Il Mulino), 1976.


Enlaces refback

  • No hay ningún enlace refback.


Revista Jurídica Universidad Autónoma de Madrid

ISSN versión electrónica 2174-0844  

ISSN versión impresa: 1575-720-X