"Hic occupato in scribendo". Gli anni romani di Juan Bautista Villalpando

Tommaso Tagliabue

Resumen


Nel 1590 Juan Bautista Vilíaipando (1552-1 608) raggiunge Roma per dare alíe stampe le In Ezechielem Explanatiofles, u monumentale trattato di commento alía profezia di Ezechiele che ha u suo cuore nelia ricostruzione del tempio di Salomone. L'edizione a stampa vedrá la luce solo nel 1605 per le continue difficoltá che u gesuita andaluso dovrá affrontare: aii'iniziaie ostilitá papale seguiranno le critiche provenienti dail'interno deii'ordine e la controversia con Jerónimo Prado, u teologo associato aii'impresa. La stessa natura ambigua del finanziamento concesso da Fiiippo II ~ indice di un compiesso gioco dipiomatico che ha come attori principaii u papa ed u re spagnoio, e come elemento intermedio l'ordine gesuita. Nuovi documenti d'archivio apportano uiteriori dati alía compiessa vicenda.


Texto completo:

PDF

Enlaces refback

  • No hay ningún enlace refback.


Copyright (c) 2015 Anuario del Departamento de Historia y Teoría del Arte

Anuario del Departamento de Historia y Teoría del Arte

Licencia de Creative Commons

ISSN versión impresa: 1130-5517

ISSN versión electrónica: 2530-3562